MOZAMBICO : GEOGRAFIA
 

Con una forma che ricorda vagamente il corno afgano rovesciato, il Mozambico si estende per 2500 km lungo la costa sud-orientale dell'Africa, confinando a nord con la Tanzania, a nord-ovest con Malawi e Zambia e a sud-ovest con il Sudafrica e lo Swaziland. L'isola di Madagascar si trova direttamente a est, 400 km attraverso il Canale di Mozambico.

La pianura costiera, che si estende a sud per 200 km, si modifica in montagne e altipiani a nord e ad ovest. Due dei più lunghi fiumi dell'Africa meridionale, lo Zambesi e il Limpopo, attraversano il paese. Gli altri principali corsi d'acqua sono il Save e il Rovuma, che costituiscono il confine settentrionale con la Tanzania. L'imponente lago Malawi (anche chiamato lago Nyasa) forma parte del confine con il Malawi.

Procedendo verso occidente il paesaggio cambia bruscamente: da una stretta striscia di spiaggia ornata di palme si passa a un'ampia fascia di savana e boschi e quindi ai monti coperti di foreste.

 
Mount Binga - Mozambique
Mount Binga

Fra gli alberi si trovano legni duri, acacie e papaie, mentre la fauna include il rinoceronte nero, raro e in via d'estinzione.

In Mozambico ci sono numerose variazioni regionali, ma in linea di massima la stagione secca va da aprile a settembre, quando la temperatura media giornaliera tocca punte di 27°C, mentre la stagione delle piogge perdura per gran parte del resto dell'anno, quando la temperatura massima media giornaliera tocca i 31°C.

Il Paese è diviso in due macro aree morfologicamente distinte: a Nord la regione degli altopiani, alti in media 600 metri, tagliati longitudinalmente dalla Rift Valley; qui vi si trovano anche massicci isolati, come il Monte Namuli (2419 m s.l.m.). La parte meridionale del paese è in maggioranza pianeggiante e solcata da numerosi fiumi, tra cui lo Zambesi. La costa, estesa per oltre 2400 km, è in gran parte costituita da pianure alluvionali, che in alcuni punti volgono a palude procedendo verso l'interno.
Nella parte settentrionale del paese, al confine con il Malawi, si trova il lago Niassa che confluisce nel fiume Shire, un affluente dello Zambesi. I fiumi del Mozambico hanno un andamento da occidente, dove si trovano gli altipiani, ad oriente, verso l'oceano Indiano ed il canale di Mozambico. Il più lungo è lo Zambesi che scorre al centro del paese, il Limpopo, non distante dal confine con il Sud Africa, il Rovuma che invece corre lungo il confine con la Tanzania e il Save.
Il clima del Mozambico è di tipo tropicale. Le maggiori temperature si hanno in gennaio, quando la media registrata va dai 27 °C della costa ai 21 °C delle zone interne più alte. La stagione che registra le minori precipitazioni va da aprile ad ottobre.

SUNNY TRAVEL - Via Riccardo Lombardi, 73 - 00041 Albano Laziale (Roma)
Tel. 06 / 93.69.482 - Cell. 340 40 92 084 - E-mail